Orchestra Sinfonica

L'Orchestra Sinfonica

L'Orchestra Sinfonica di Sanremo è una delle più antiche fondazioni musicali italiane nonché uno dei motivi di prestigio più grandi per la città di Sanremo. Nel 2005 l'Orchestra ha festeggiato i cento anni della sua creazione, ed il 1° gennaio 2003 ha raggiunto un altro importante traguardo, acquisendo la natura giuridica di Fondazione. Sin dal 1967 ha l'onore di far parte delle tredici Istituzioni Concertistico Orchestrali (ICO) riconosciute e sovvenzionate dallo Stato in quanto ritenute di rilevante interesse musicale, culturale e sociale per la collettività nazionale, ed è oltretutto stata proclamata Istituzione Culturale di Interesse Regionale della Regione Liguria.

L'Orchestra vanta anche un altro importante primato, potendo fregiarsi di possedere un'età media dei componenti fra le più basse del suo ambito, titolo che dà la misura di quanto la fondazione sia solerte nella valorizzazione dei giovani musicisti e dei talenti emergenti. Dal 2003 partecipa al Festival della Canzone Italiana organizzato dalla RAI a Sanremo ed accompagna gli artisti che ormai da anni calcano il palco della più blasonata manifestazione musicale italiana.

Ogni anno l'Orchestra Sinfonica di Sanremo rinnova i suoi appuntamenti con la grande Musica con una serie di concerti (più di 100 all'anno) che, oltre ad accrescere sostanzialmente il livello di interesse culturale della città di Sanremo, attirano da tutta la regione gli appassionati della classica e non solo. La grande poliedricità che la contraddistingue le permette di ampliare il proprio repertorio spaziando dal barocco e al classico fino ad arrivare al moderno ed addirittura al contemporaneo, da Vivaldi a Penderecki, da Monteverdi a Ligeti, dai grandi compositori del passato agli artisti di oggi.

La Fondazione ha sede a Sanremo, in Villa Zirio. La residenza principale delle esibizioni della Sinfonica è il Teatro dell'Opera del Casinò di Sanremo, ma occasionalmente i concerti vengono effettuati anche nella sala del Teatro Centrale. Durante il periodo estivo l'Orchestra si sposta all'aperto, ai piedi della magnifica Villa Ormond, dove la bellezza della musica si possa fondere al meglio con lo splendore architettonico che tanto contraddistingue le ville, i parchi e i giardini di Sanremo.

Direttore Orchestra Sinfonica

A raccogliere l'eredità di Direttore Stabile della Sinfonica da nomi quali Carlo Farina (storico direttore dell'Orchestra per vent'anni), Evelino Pidò, Stefan Anton Reck e non ultimo Fabiano Monica (dal 1997 al 2004), è stato, dal primo gennaio 2010, il Maestro Bruno Santori, che a partire dall'inizio del 2011 investirà anche la carica di Direttore Artistico, ricalcando le orme di Roberto Hazon, Alberto Zedda e Marzio Conti. Durante la lunga vita della fondazione hanno calcato il palcoscenico della Sinfonica i più svariati nomi di tale prestigio e fama internazionale che un semplice elenco è più che sufficiente. Tra i direttori d'Orchestra non si può tralasciare la partecipazione di Sir John Barbirolli, Daniel Oren, Riccardo Chailly, Daniele Gatti, Piero Bellugi, Yuri Ahronovich, Will Humburg, Arthur Fagen e molti altri. Fra i musicisti solisti degni di citazione sono i pianisti Lazar Berman, Roberto Cappello, Aldo Ciccolini, Andreij Gavrilov, Mikhail Rudy; i violinisti Salvatore Accardo, Uto Ughi, Igor Oistrakh, Zino Francescatti, Shlomo Mintz, Boris Belkin, Domenico Nordio; i flautisti Severino Gazzelloni e Jean-Pierre Rampal, e non ultimo il violoncellista e direttore d'orchestra Enrico Dindo che dal 2007 al 2009 ha ricoperto anche l'incarico di Direttore Stabile. Fra le voci, il campionario delle collaborazioni vede figurare fra le altre personalità del calibro di Raina Kabaivanska, Katia Ricciarelli e Mario del Monaco.

L'Orchestra attua anche collaborazioni e cooperazioni con alcune fra le più illustri istituzioni musicali europee, fra le quali la Società dei Concerti di Milano, la Società del Quartetto di Vercelli, il Festival Internazionale di Musica di Mentone, il Festival Internazione di Cervo, il Festival Internazionale di Musica Sacra di Montecarlo, il Festival Internacional del Principato d'Andorra in onore del grande chitarrista classico Narciso Yepes, il Festival d'Eté di Nizza, il Festival International Antibes Generation Virtuoses, e con il rinomato Palau della Musica di Barcellona, del quale ha ospitato i giovani strumentisti. A partire dal 2007, inoltre, si è fatta fondatrice ed organizzatrice di una propria manifestazione, il Festival Internazionale di Musica Barocca, che, giunto alla quarta edizione, è finanziato e sostenuto dall'istituzione regionale e tutt'oggi considerato dalla stampa la migliore rassegna estiva della Liguria, titolo per il quale ha vinto un premio, conferitole dalla testata giornalistica “La Stampa”.

Le esibizioni estive della Sinfonica sono state insignite del riconoscimento di “Migliore manifestazione della provincia” ed omaggiate col Premio Festivalmare dallo stesso giornale, che così si è espresso in merito: “Protagonista storica del panorama musicale italiano, L'Orchestra Sinfonica di Sanremo ha saputo trovare slancio e vitalità proponendo una serie di iniziative che hanno caratterizzato l’estate: la rassegna di musica barocca alla Madonna della Costa, i concerti-aperitivo nell’Atrio di Palazzo Borea d’Olmo e un nutrito ciclo di esecuzioni nell’entroterra”.

Frequenti sono le trasferte in Italia e all'estero, e la Sinfonica si è vista protagonista all'interno di celebri teatri quali il Teatro Regio di Parma, l'Olimpico di Vicenza, il Teatro Rossini di Pesaro, il Teatro Lirico di Milano, la famosa Sala Verdi del Conservatorio di Milano e l'Auditorium Parco della Musica di Roma. Nel 2003, nel contesto di una maestosa tournée attraverso (fra le altre) città come Venezia, Vienna e Praga, l'Orchestra ha visitato anche San Pietroburgo, in occasione del tricentenario della fondazione della città, omaggiandola con una rassegna di performance musicali. Intensa è anche l'attività discografica: negli ultimi anni sono stati registrati 5 cd, il “Requiem” di Giuseppe Verdi, il “Requiem” e la “Grande Messa in Do minore” di Wolfgang Amadeus Mozart, il “Sogno di una notte di mezza estate”, musiche di scena di Felix Mendelssohn per la celebre commedia di Shakespeare, e, per la Naxos, la “Sinfonia in re e tre ouvertures” di Luigi Cherubini sotto la direzione del Maestro Piero Bellugi.

Il sito web dell'Orchestra Sinfonica di Sanremo fornisce numerose informazioni circa la Fondazione, oltre a fornire all'utente il calendario dei concerti in programmazione, un'ampia galleria fotografica e una galleria audio per ascoltare estratti delle esibizioni della Sinfonica, un esteso archivio degli eventi passati a partire dal 1995 e uno spazio per mettersi in contatto con il direttivo.

Fondazione Orchestra Sinfonica di Sanremo

Indirizzo: Villa Zirio, Corso Cavallotti 51 Sanremo (IM)

Sito ufficiale: http://www.sinfonicasanremo.it/

Telefono: +39 0184505764

Fax: +39 0184505850

INFO SANREMO